Tira la bomba, Pino Roveredo

[Bompiani, 2017]
Pino Roveredo ancora una volta stupisce. E lo fa con grande stile.

Lo scrittore ci ha abituato da sempre ad una scrittura semplice, intuitiva e pungente ma dai temi difficili: gli emarginati, gli esclusi e i dimenticati. Oggi, invece, tramite la storia di tre ragazzi ci racconta di un grande sentimento, quale l’Amicizia. Giuliano, Stefano e Mirko vivono a Trieste, con precisione nel quartiere San Servolo, provengono da famiglie umili del dopoguerra e la loro vita è una continua ricerca di riscatto. Il corso della storia cambia quando scoprono una bomba inesplosa nel pressi dell’ex Italsider dove i tre giocano spesso. L’ordigno bellico diventerà per loro un oggetto magico, mistico, capace di poterli proteggere e unire.

Leggete Pino Roveredo, le sue storie sono un’interessante scoperta!

LL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...