Non parlare con la bocca piena, Chiara Francini

il

[Rizzoli, 2017]
Chiara Francini nella veste di scrittrice ci piace tanto quanto nelle vesti da attrice.

La protagonista, Chiara per l’appunto, decide di troncare il rapporto con il fidanzato Federico e cerca di trovare conforto nei suoi luoghi d’infanzia: a casa dai genitori. Lì si sente sicura, protetta e lontana dai suoi errori. Nel suo nido Chiara ha come esempio l’amore dei suoi genitori, due papà, che seppur buffi e delle volte imperfetti hanno sconfitto i pregiudizi e hanno curato le ferite tanto da permettere alla figlia di imparare ancora tanto sui sentimenti. 

La storia, scritta magistralmente con ironia e sorprendente attenzione alla formazione che vuole trasmettere, dona al lettore un nuovo punto di vista su un argomento oggi importante ma troppo spesso ignorato.
Andate in libreria e fatevi tenere compagnia da Chiara! 
LL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...