Piccolo Pietro, Tredici Pietro

[Rap/Trap, 2018]

Oggi vi parlerò di Piccolo Pietro, il nuovo brano di Tredici Pietro.

Alquanto difficile è trovare qualcuno che non conosca l’artista in questione, dopo il numeroso share sui social avvenuto per la pubblicazione del primo brano intitolato Pizza e Fichi. Per chi non lo sapesse, Pietro è il figlio di Gianni Morandi, icona storica della musica italiana: tale fattore, sommato all’avvento nel mondo musicale usando delle sonorità contemporanee tendenti alla Trap, hanno suscitato prontamente scetticismo e curiosità da parte degli ascoltatori. Nonostante un primissimo successo, il giovane rapper ha deciso di consolidare la sua posizione: è entrato nel rap game come una persona qualsiasi, senza legami o stereotipi, partendo da zero e dando peso alla musica. Tutto ciò è racchiuso all’interno di Piccolo Pietro.

Partiamo subito dal sound, dove la strumentale sembra l’unione di una sigla televisiva e del Funk old school. Proprio il fattore Funk riesce a inserirsi nel mood auspicato. Le sonorità affiliate al ritornello generano un fattore X molto interessante all’interno del brano e tale fattore non è altro che il flow dell’artista. Riascoltando mi è sembrato di percepire lievi sfumature che mi ricordano gli Articolo31, ma con una forte freschezza di base. Forse questo è proprio il tassello che mancava nella connessione tra old school e newschool nel Rap italiano degli ultimi periodi.

“Ho capito come fare, almeno ci devo provare

Non ascolto più le cose false.”

Con queste poche barre si può intendere gran parte del messaggio lanciato da Pietro. Il testo parla della sua vita, della voglia di farcela e dar voce alla passione. Sopratutto in giovane età è facile accantonare i sogni per pareri o consigli altrui, come detto nella canzone stessa:

“Piccolo Pietro,

non voltarti dietro.”

Piccolo Pietro è un prodotto che convince e riafferma Tredici Pietro come la new entry più cool del momento.

CM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...