InTheShot: Tirare le Somme, Alberto Ugato

AlbertoUgatoAlberto Ugato è un giovane fotografo la cui passione ha un’origine: a suo dire, disonore intensifies, perché dall’odiare le macchine fotografe (credendole troppo complesse) è passato ad amarle (soprattutto grazie ad Instagram).

Ispira la sua vita ad Andrew Kearns, di cui ne ammira la vita seminomade in giro per le terre selvagge del Nord America. Non ha molte pretese né soggetti preferiti, vuole però che i suoi scatti trasmettano il mood wild e hipsterino. I suoi scatti parlano, descrivono, emozionano: noi siamo rimasti affascinati dal suo stile, speriamo che ne restiate anche voi.

Alberto ci racconterà spesso dei retroscena riguardanti i suoi scatti, così da scavare più a fondo nel suo lavoro e, allo stesso tempo, nella sua personalità. L’immagine di oggi si intitola “Tirare le Somme“. Enjoy!

TIRARE LE SOMME

Tirare le Somme, Ugato

Non sono la persona che a fine anno si prefissa nuovi propositi per quello nuovo, mi è sempre sembrata una scusa per rimandare ciò che si vuole ottenere ma che costa fatica. Al contrario, mi capita spesso di guardare indietro a questo anno che ormai volge al termine per osservare cosa è cambiato, come mi sono evoluto, cosa ho ottenuto e cosa no. Penso soprattutto alla mia fotografia, come sono cambiati i miei intenti e quali sono le foto che non verranno dimenticate nella cartella “Foto 2018”.

Sicuramente, assieme a poche altre, c’è quella che vi propongo oggi. L’ho scattata a pellicola (ed è forse per questo che è venuta così bene) mentre vagavo solo in un piovoso martedì mattina per le strade di Shinjuku Ovest, un quartiere di Tokyo.

Credo sia la foto che unisce più aspetti del mio gusto estetico e della mia persona in assoluto: i neon, gli ideogrammi, le forme e i costumi del Giappone, l’infinità di dettagli e insegne che riempiono i muri degli edifici commerciali, l’ambientazione fredda ricca di ombre e di una malinconia accogliente.

Non è facile per me essere soddisfatto di ciò che produco, ma questo è uno dei rarissimi casi (se non l’unico) in cui lo sono al 100%. L’ unica cosa che vorrei è essere di nuovo lì, assorbito completamente da tutto ciò che è impresso in questa immagine.” (Alberto Ugato)

 

Sito web: www.albertougato.com
Instagram: @alberto_ugato

Cerca “Alberto Ugato” su http://www.siloud.com per leggere l’intervista di Alberto e per vedere tutti gli articoli in collaborazione con lui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...