InTheShot: L’ermafrodito, Andrea Brandino

il

Messinese trapiantato a Roma, Andrea Brandino è un fotografo, un ottimo fotografo.

Qualche tempo fa gli abbiamo dedicato un’intervista in cui ci ha raccontato un po’ i suoi inizi nel mondo della fotografia. Riteniamo che il suo punto di vista sia molto interessante: “Cerco di trasmettere sempre le mie sensazioni attraverso la foto che scatto in quel momento, magari ognuno poi finisce per costruirci dietro la propria storia, ma questo è proprio il bello della fotografia: crei una storia che tutti possono leggere e tutti possono scrivere”.

Oggi Andrea ci delizia con un nuovo tema. Enjoy!

L’ERMAFRODITO

AndreaBra maggio

L’ermafrodito alla Galleria Borghese è una copia romana di un originale greco trovata a Roma nel 1700.

Al Louvre c’è un altro ermafrodito, in origine anch’esso alla Galleria Borghese, a cui Gian Lorenzo Bernini nel 1619 aveva aggiunto il giaciglio. Di straordinaria fattezza, il “materasso” berniniano fu modello per la realizzazione del giaciglio dell’ermafrodito ora a Roma che andò a sostituire il primo ormai trasferito per sempre a Parigi. 

Da una prospettiva diversa si può notare il perché sia considerato un ermafrodito. Ai più curiosi il compito di fare le dovute ricerche.

Andrea Brandino for Siloud

 

Instagram: https://www.instagram.com/andrea_bra/ 
Facebook:  https://www.facebook.com/andrea.bran

Cerca “Andrea Brandino” su http://www.siloud.com per leggere l’intervista di Andrea e per vedere tutti gli articoli in collaborazione con lui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...