InTheMusic: Saint Tropez, Blacknutz & Kayn

Saint Tropez è un po’ il sogno di tutti.

Famosa cittadina a Sud della Francia, lungo la costa del Mediterraneo, tra Marsiglia e Nizza, rappresenta per molti il fulcro della movida estiva in Europa. Celebrità, yacht, lusso, feste, eventi, arte e tanto altro… una cosa è certa: in Costa Azzurra non manca nulla. Al di là dell’intensa vita mondana, però, Saint Tropez è anche una stupenda baia. Vanta alcune fra le più belle spiagge del litorale ed il suo paesaggio è tinto di colori pastello, dal rosa, all’arancione al rosso vivo.

Saint Tropez, Blacknutz & Kayn

Saint Tropez è anche il titolo del nuovo singolo di Blacknutz e Kayn, una nuova geniale collaborazione tutta prodotta dalla Morecca Production.

Un sound estivo, fresco, leggero, mai banale. Il titolo di questo pezzo la dice lunga: a pensarci bene rimanda proprio a quello stesso sogno estivo che si ha quando si pensa all’omonima cittadina francese. Un pezzo pop, dance, elettronico… chiamatelo come vi pare. Una cosa è certa, davvero ci fa volare a Saint Tropez.

Abbiamo avuto già modo di conoscere in passato Blacknutz (leggi qui l’intervista!), il suo modo di fare musica e rap ci è sempre piaciuto. Kayn è stato per noi una scoperta, ma in realtà il suo nome ha già ricevuto supporto in ambito internazionale. I due hanno entrambi suoni contemporanei, ma comunque diversi. Le loro prospettive sono uniche, ma si fondono alla perfezione senza compromettere l’integrità del pezzo. Sono riusciti a combinare talento vocale e musicale in suoni freschi, nuovi.

Vogliamo dirvi qualcosa in più su questi due ragazzi così che possiate conoscerli meglio.

Ivan De Vita, alias Blacknutz, classe ’95. Nasce e cresce a Napoli. Muove i primi passi in ambito musicale nel 2017. “Origine” è il suo primo Extended Play, non più disponibile online. Lo stile si sposta in fretta dal rap a sonorità più melodiche e pop come dimostrano Bye Bye e Saint Tropez in cui l’artista sembra aver trovato la propria immagine.

Blacknutz

Francesco Stasi, alias Kayn, classe ’97. Nasce a Caserta. Esordisce in duo con il progetto From Another World nel 2015. Il suo talento riceve supporti internazionali da enti di nota fama, quali BBC, Radio 1, Fedde Le Grand, Dannic, Ummet Ozcan, Blasterjaxx, Yves V.

Kayn

I due ragazzi formano insieme un duo davvero particolare, sono veramente una novità per la musica italiana, sotto tutti i punti di vista. Le sperimentazioni ci piacciono, siamo sempre curiosi di sapere come nasce qualcosa di nuovo. È per questo che abbiamo strappato qualche informazione in più dai due artisti!

Perché e come è nata la vostra collaborazione?

B: Nasce grazie al CEO della nostra etichetta, Fabio. Quasi tutte le cose belle accadono quando c’è il suo zampino. Le sue intuizioni sono una bacchetta magica. Suggerì una collaborazione. Ascoltai qualche release e pensai: la sua musica sarà rivoluzione.
Il singolo è nato proprio per questo.

K: C***o ne so, ero ubriaco, se no chi c’avrebbe mai collaborato.

Qual è il significato del brano? Quale messaggio nasconde?

B: Questa è una domanda a cui mi fa piacere rispondere. Tutto ciò che scrivo nasconde un sottotesto, un segreto. Parlo spesso per metafore, nella vita, come nei testi. Una relazione agli sgoccioli, il voler fuggire dal compromesso dell’amore verso l’altro per rincorrere una visione, la consapevolezza del rischio, un ripensamento, poi la decisione finale. Tutto è miscelato da una dose di spensieratezza che descrive appieno lo stato d’animo vissuto in quel momento e richiama lo spirito estivo.

E’ un testo banale, ma racchiude proprio questo: un frammento della mia vita. Il messaggio è chiaro; abbandona relazioni tossiche e vola in direzione dei tuoi sogni.

K: Dice solo s*******e!

Qual è la frase del brano che più vi rappresenta?

B: Oggi più che mai “passo dopo passo scalo l’Himalaya”.

K: Concordo.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

B: Per adesso stiamo lavorando all’album, ma niente spoiler.

K: Quali progetti? Tanto domani muore!

Dall’ultima volta che ci siamo sentiti, Morecca sta evolvendo, in che modo?

B: Beh, siamo maturati. È sicuramente cambiata la visione nei confronti del progetto. Il team è stabile più di quanto non lo fosse già ed abbiamo tante carte da giocare.

Questo 2019 sarà forse l’anno che ci vedrà più attivi. Nonostante sia una realtà emergente, Morecca non teme il confronto. I sound che abbiamo selezionato condividono tutti uno sguardo al futuro. Speriamo di averci visto giusto!

 

Saint Tropez spacca e la Morecca Production continua a fare colpo. È un sound ricercato, tutto nuovo, quello che sono riusciti a proporre Blcknutz e Kayn. Sembra proprio che questo duo funzioni alla grande, no?

AD

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...