InTheFashion: due:, interview

Brand: due:
Team: Valentina e Giada 
Anni: 29
Città: Roma
Nazionalità: Italiana 
Professione: Libere professioniste 
Sito web: duedesignersshop.wordpress.com

DUE 3

Come nasce il brand due?

Il brand due: nasce dal capirsi al volo.

“Due:” siamo noi, amiche da una vita che, abituate a volte a comunicare solo con lo sguardo, abbiamo avuto l’intuizione di trasmettere questa immediatezza nel nostro brand. Che siano luoghi comuni, detti proverbiali o qualsiasi altra richiesta di personalizzazione da parte del cliente, basta guardare una nostra T-shirt o un altro nostro prodotto per capire al volo il messaggio!
Questa è la nostra filosofia: prendere pillole di vita di ogni giorno (la nostra) e, con semplicità, dar modo a chi indossa i nostri capi di lasciare o lanciare un messaggio immediato. Importante dire che, disegnando a mano, facciamo anche personalizzazioni, garantendo un’assoluta originalità ed unicità del prodotto!

Siamo un brand fresco, giovane è proprio per questo non abbiamo ancora un punto vendita, ma basta contattarci tramite i social: Facebook, Instagram o via email.

Dietro questo progetto ci sono due designer, giusto?

Esatto, ci siamo sempre noi due, cerchiamo di farcela solo con le nostre forze. Inoltre, dato che tutti i nostri disegni sono fatti a mano, riceviamo l’aiuto di un grande artista, grafico, al quale dobbiamo davvero tanto.

Da cosa esce fuori il nome “due:”?

Quando dovevamo trovare un nome adatto al nostro brand, ci abbiamo pensato e ripensato.

Come già abbiamo spiegato, siamo amiche da sempre, cresciute insieme! Quindi abbiamo voluto sottolineare questa cosa, con una parola semplice e facilmente riconoscibile: “due:” perché siamo in due da una vita! I due punti alla fine della stessa parola vogliono significare un’apertura di un discorso, proprio come nella grammatica, un po’ quello che cerchiamo di fare noi!

Il vostro è un brand molto concettuale, se così può essere definito. Come nasce nasce un vostro capo?

Sapete che comunicare con semplicità a volte può essere la cosa più complessa e infatti nonostante il prodotto sia molto “minimal”, dietro c’e un gran lavoro. In primis c’è l’idea, che va “tradotta” in chiave intuitiva; quindi “prendiamo” la richiesta del cliente o quello che noi stesse vogliamo rappresentare (quando non si tratta di una personalizzazione) e creiamo subito a mano un’immagine e una frase ad hoc, che rafforzi e completi il concetto. Ci teniamo molto a questo aspetto perché rende UNICI i nostri prodotti. Successivamente il tutto viene lavorato al computer per renderlo adatto ad una stampa o ad un ricamo.
Acquistiamo indumenti selezionando qualità, grammatura, resistenza ai lavaggi e resa del prodotto finale! Ma il lavoro non finisce qui. Pensiamo noi a cucire etichette e a reperire il nostro packaging ecologico. Di fatto PERSONALIZZIAMO TUTTO.

Chi fa cosa? L’abbiamo detto, siamo inseparabili e così lavoriamo, a 4 mani.

Con uno stile minimal, fatto di un disegno e di una frase, riuscite a trasmettere un concetto in modo molto preciso e diretto. Qual è il concept dei vostri prodotti e in che modo riuscite a dare attenzione ai dettagli?

Esattamente, vogliamo abbracciare uno stile minimal, anche un po’ Street, ma che sia facilmente comprensibile, affinché arrivi in modo diretto senza troppe parole.

Il nostro brand si rivolge in particolar modo a tutti coloro che vogliono trasmettere un messaggio “parlando” con ciò che si indossa, non a caso non abbiamo una clientela ben precisa, ma variamo moltissimo!
I dettagli chiaramente sono fondamentali nel disegno stesso, facciamo in modo che nulla ci sfugga e prima di produrre una nuova grafica, facciamo mille prove.

Controllati, Lucidi Mai e Intollerante sono solo alcuni esempi di vostri progetti. In che modo scegliete il nome e la grafica da associare ad un capo?

Ogni grafica ha la sua storia, in alcune è nato prima il disegno e poi con un lampo di genio ci è venuta in mente la parola associata. In altri casi, invece, la “riuscita” è stata un po’ più elaborata!

Per esempio, raccontiamo sempre di come è nata LUCIDI MAI. La frase era già chiara nella nostra testa, ma non avevamo bene in mente il disegno giusto. Poi, un giorno, mentre stavamo dando una sistemata alla nostra postazione per un evento, Giada aveva in mano un glassex, puliva in un modo un po’ confusionario, dimenticandosi dove poggiava scottex e glassex stesso. Da lì, di nuovo lampo di genio! Abbiamo di nuovo associato disegno e scritta ad effetto, speriamo vincente anche per voi!

P.S.: Ognuno può interpretarla come meglio crede!

Me Ne Sbatto e Intollerante sono i vostri ever green, due opposti che rispecchiano le vostre personalità?

In un certo senso il bello del nostro lavoro è proprio questo: capire che ciò che rispecchia la nostra personalità alla fine appartiene a tutti noi. Per questo motivo “Me ne sbatto” (che appartiene più al mood di Valentina) ed “Intollerante” (mood più di Giada) sono diventati dei veri e propri “ever green”!

Abbiamo visto che c’è un concetto alla base del brand: la sostenibilità. Essere sostenibili, oggi, significa essere al passo con i tempi?

Essere sostenibili oggi non è stare a passo con i tempi, ma vero senso civico. Non è una cosa che fa moda o che ci fa sembrare più “fighe”, ma semplicemente cerchiamo (non solo con il nostro brand) di rispettare l’ambiente in qui viviamo… se sei gentile con l’ambiente, lui lo sarà con te.

Anzi, prendiamo la palla al balzo per lanciare un messaggio positivo: non siamo tipe estremiste, però nel nostro piccolo cerchiamo di fare molto!

Che ruolo hanno i social e internet in ciò che fate?

Come tutti sappiamo, sui social al giorno d’oggi sono presenti milioni di persone. Sono presenti per interagire con altre persone, ma soprattutto per puro piacere. Proprio quando sono impegnate a far ciò, fanno ricerche e acquistano prodotti (noi siamo le prime!). Questo vuol dire che il mondo social è il terreno fertile per individuare i nostri potenziali clienti.
Attraverso interazioni, condivisioni, sponsorizzazioni e like, si crea quel “rumore” digitale che, gestito adeguatamente, ci aiuta ad arrivare al nostro pubblico, quindi a quelle persone che potranno diventare clienti.

Quindi, internet è fondamentale per noi!

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Abbiamo sicuramente tante idee, alcune sicuramente un po’ complesse da realizzare, ma ci stiamo impegnando per far sì che questo un giorno sia possibile!

Intanto pensiamo all’estate, usciranno sicuramente prodotti nuovi e noi saremo impegnate in giro per l’Italia per farveli conoscere. E poi, se guardiamo lontano, sicuramente uno show-room è un sogno che ci piacerebbe realizzare, proprio per il contatto con il pubblico che vendendo online un po’ ci manca…

C’è qualcosa che vorreste dire ai nostri lettori?

Ai vostri lettori vogliamo dire che se siete “intolleranti” al mondo come Giada o più tipi da “me ne sbatto” come Valentina dovete assolutamente dare un’occhiata al nostro sito, ce n’è per tutti i gusti!

Il nostro slogan più efficace è: NON SERVE PARLARE QUANDO INDOSSI UNA DUE T-SHIRT!

due: T-Shirt for Siloud

Link: https://duedesignersshop.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...