InTheDesign: Decluttering – come affrontarlo, Marta Bizzari

Fare decluttering non significa semplicemente fare ordine liberandosi di oggetti che non ci servono più, ma piuttosto ritrovare ordine mentale e pace interiore eliminando quello che riteniamo essere superfluo. Il decluttering, che viene considerato quasi uno stile di vita, può non essere adatto a tutti. Non siamo tutti nati minimalisti e se collezionare o conservare ci fa stare bene è giusto continuare a farlo. Se al contrario ci si sente in trappola, soffocati da centinaia di oggetti accumulati di cui obiettivamente potremmo fare a meno, allora può essere utile mettere in atto un piano di decluttering.

DDC_salvaspazio_mini_palette

1. Imparate a selezionare e lasciare andare
Senza farvi prendere dal panico scegliete una stanza come punto di partenza, poi partendo da un punto di riferimento e procedendo in senso orario o contrario iniziate a passare in rassegna tutti i vostri oggetti. Conservate quelli utili o ai quali siete davvero affezionati, quelli che adorate e di cui non potreste fare a meno e mettete da parte tutti gli altri. Magari non riuscite a separarvi dal vostro peluche d’infanzia o continuate a tenere un libro che vi hanno regalato ma che non ha niente a che fare con voi, magari conservate tutti i biglietti di auguri, dei concerti, del cinema e così via. Chiedetevi onestamente quanto sia piacevole per voi continuare a conservare certi oggetti e valutate di liberarvi di quello che non vi può servire o di quello che ormai appartiene a quelli che siete stati, ma che non siete più.

2. Smaltire in modo consapevole e sostenibile
Una volta finita la sezione decidete come smaltire quello che avete messo da parte.
Regalate, riciclate, barattate o vendete tutto quello che potete. Evitate di accumulare rifiuti o di riempire sacchi giganti della spazzatura da destinare alla discarica. Quello che a voi non serve più può sempre servire a qualcun altro, quindi non limitatevi a produrre
montagne di spazzatura, ma pensate a modi alternativi per liberarvi di questi oggetti. Passata la prima fase di pulizia dovrete stare attenti a mantenere questa attitudine ricordandovi che il modo migliore per non accumulare è non comprare. E in questo caso si intende: non comprare cose superflue.

DDC_salvaspazio_mini_contenitori

3. Comprare meno, comprare meglio
Imparate a gestire i vostri acquisti e a ponderare le scelte, prima di tirare fuori il portafoglio chiedetevi se vale davvero la pena comprare qualcosa. Informatevi sui vostri acquisti, preferite la qualità alla quantità e riuscirete a vedere i vostri oggetti con occhi diversi.
Imparerete a riconoscere il valore di un oggetto desiderato e scelto con cura, imparerete a guardarlo con occhi diversi. Comprare meno, comprare meglio è il mio motto. Tenete sempre a portata di mano un taccuino dove annotare la vostra lista dei desideri, conservatela e aspettate. Imparate a frenarvi di fronte alla tentazione dello shopping compulsivo, concentratevi sulla bellezza della qualità, sul sapore dell’attesa. Imparerete ad apprezzare ogni singolo acquisto ed attribuirgli un valore speciale.

Marta Bizzari for Siloud


Marta Bizzari

Nata e cresciuta al confine tra Toscana e Liguria, Marta Bizzari oggi vive a Genova, è una studentessa di giornalismo e, nel tempo libero, si occupa di interior blogger.

La sua passione per il mondo della casa e dell’arredamento l’ha portata ad aprire Diario di Casa, il suo diario virtuale aperto a chiunque fosse interessato a dare un’occhiata. Appunti, ispirazioni, idee e progetti sono solo alcuni dei contenuti del suo blog. Una cosa è certa: Marta è sempre pronta a dare il consiglio giusto!

Instagram: @diariodicasa
Facebook: Diario di casa
Link: www.diariodicasa.it

Cerca “Marta Bizzari” su http://www.siloud.com per leggere l’intervista di Marta e per vedere tutti gli articoli in collaborazione con lei!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...