InTheArt: omaggio a Federica Pellegrini, Enrico Lunardi

La resilienza è la capacità per cui, di fronte alle avversità, riusciamo ad andare avanti. Un concetto intrinseco in ognuno di noi e ancor più negli atleti. Oggi, Enrico Lunardi, ha voluto raccontarci della sua opera in omaggio a Federica Pellegrini, esempio di rinascita e rivincita. Secondo l’artista, la Pellegrini è l’esempio a cui dovremmo attingere per ritrovare il ritmo in questo periodo di transizione tra la quarantena e la vita che pian piano sta tornando alla normalità. Abbiamo fatto qualche domanda ad Enrico per capirne qualcosa in più!

Enrico_Lunardi_Federica_Pellegini.png

 

Come nasce quest’opera?

L’opera nasce dall’idea di lanciare  un messaggio non leggibile, non scritto, ma visivo, attraverso un’immagine, l’immagine della tenacia, il duro lavoro la caparbietà e la voglia di raggiungere gli obiettivi, e Federica Pellegrini rappresenta a pieno tutto ciò, in un momento in cui l’Italia è stata messa in ginocchio da un male invisibile.  

Quella che hai realizzato è una bellissima dedica ad una persona, oltre che una grande atleta, che dà molto onore alla nostra Italia. Perché hai deciso di omaggiare proprio la Pellegrini?

L’opera è stata realizzata per rendere omaggio a Federica Pellegrini, per tutte le emozioni che ha saputo trasmettere con le sue innumerevoli prestazioni sportive di altissimo livello, mondiali e olimpioniche, rendendola un’icona sportiva di riferimento per la capacità di sapersi rialzare e tornare più forte di prima (il tatuaggio della fenice che ha sul collo, rispecchia proprio l’essenza della resilienza), un dettaglio importantissimo che ho voluto sottolineare nell’opera, mai più attuale che in questo momento. 

Volevo riassumesse un po’ tutta la sua vita sportiva: alti e bassi, vittorie sconfitte, ma soprattutto l’esempio che lei è per me e credo per molti di noi, per la volontà e la determinazione nel raggiungere gli obiettivi nonostante le difficoltà.

Il tuo stile è inconfondibile, anche al vederlo da lontano si potrebbe scommettere sulla firma di Enrico Lunardi. Per chi non ti conoscesse ancora, quali sono le caratteristiche principali del tuo fare arte?

Fare arte è come respirare, non potrei farne a meno, tutto il mio vivere e pensare passa attraverso una visione artistica, l’arte per me è sorpresa, stupore incanto, sofferenza, sorriso e pianto,  e cerco di inserire tutto ciò in ogni mia opera.

Vorremmo ripercorrere insieme la realizzazione di questo quadro. Sei partito dal disegno sulla base?

Le mie opere nascono da elaborazioni fotografiche, ricerco o scatto la foto per poi lavorarci sopra con le mie tecniche, la foto scelta per Federica  Pellegrini è stata pensata, e ricercata parecchio, perché volevo rappresentasse proprio i concetti sopra citati.

Come si è sviluppata poi la realizzazione dell’intera opera e in che modo l’hai portata a compimento?

La realizzazione dell’opera è un insieme di sequenze di lavorazioni, disegno taglio e fissaggio, praticamente un puzzle sovrapposto, curato nei minimi dettagli, (creato tutto a mano). Ci tengo a sottolineare questa cosa perché l’handmade è un mio segno di riconoscimento.

Federica Pellegrini Enrico Lunardi.png

Qual è stata la maggiore difficoltà che hai incontrato?

In realtà, la difficoltà maggiore si è rivelata solamente nel reperire i materiali in questo periodo di quarantena, dove l’Italia è rimasta in casa e si è potuto uscire solo per necessità. Per il resto la passione è la benzina che ti fa superare qualsiasi difficoltà.

Abbiamo visto che Federica ha ricevuto il quadro e, dal sorriso stampato sulle sue labbra, sembra che l’abbia apprezzato tanto. Non c’era da avere dubbi in realtà, i tuoi quadri fanno invidia! Ti andrebbe di dirci cosa vi siete detti?

Federica è rimasta davvero sorpresa ringraziandomi per l’opera meravigliosa, sottolineando l’effetto visivo particolarissimo e per i colori, davvero unici.

Hai idee per i prossimi soggetti?

Assolutamente sì, la mia mente è sempre in movimento, ma un pizzico di mistero rende il tutto più intrigante, seguitemi e lo scoprirete…..a presto!

Enrico Lunardi for Siloud

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...