InTheMusic: Eva, interview

La musica è stata da sempre il ‘leitmotiv’ della vita di Eva Capomagi, in arte Eva, in quanto è sempre stata circondata da amanti della musica a 360 gradi. “Rock melodico” è il termine che l’artista ha coniato per definire la sua musica.
Da 13 novembre è disponibile il suo ultimo singolo, “I nostri passi”, un brano che ha all’interno il suo vissuto.

Nome: Eva
Cognome: Capomagi
In arte: Eva
Età: 25
Città: Polverigi (AN)
Nazionalità: Italiana
Brani pubblicati: I Nostri Passi
Periodo di attività: dal 2012
Genere musicale: Pop, Rock
Piattaforme: You Tube, Spotify, Itunes, Amazon Music, Google Play, Deezer, Esound, ecc.

Ciao Eva, parlaci di te!

Ciao amici di Siloud, sono EVA e abito a Polverigi, un piccolo paesino dell’entroterra marchigiano. Ho 25 anni e sto concludendo la specialistica in Scienze dell’Amministrazione pubblica e privata. Nella vita studio e logicamente la mia più grande passione è la musica.

Sappiamo che l’amore per la musica è legato ad un componente della tua famiglia: chi è e come ti sei avvicinata alla musica?

Diciamo che la musica è stato da sempre il ‘leitmotiv’ della mia vita, in quanto sono stata circondata da amanti della musica a 360 gradi. Uno su tutti mio nonno che mi ha insegnato ad amare quest’arte fantastica che è la musica, mi portava a vedere le operette, i concerti e quando eravamo insieme cantavamo canzoni di ogni genere.

Ho iniziato, dapprima, a studiare musica nella banda del mio paese, intraprendendo lo studio del flauto traverso, avevo 5 anni. Poi all’età di 8, i miei genitori mi hanno iscritto in una scuola di canto per placare i continui concerti casalinghi “in loop”

Hai cominciato a partecipare a diversi concorsi canori incontrando un giovane autore romano che ha scritto per te il tuo primo singolo “Aperitivo”. Quanto queste esperienze hanno influenzato il tuo percorso musicale?

Iniziare a fare concorsi sin da piccolina mi ha aiutato moltissimo. Come in tutte le cose, prima di acquisire una certa sicurezza e consapevolezza, bisogna fare un po’ di gavetta. Calcare i palchi più svariati mi ha aiutato ad essere più disinvolta, più sicura di me e a maturare come artista. Inoltre i concorsi ti danno la possibilità di conoscere molte persone del settore: come avete già scritto sopra, in un festival a Montecatini, ho avuto il piacere di conoscere Lorenzo Sebastianelli che mi ha scritto il primo singolo” Aperitivo”.

Negli ultimi anni ricevi importanti riconoscimenti vincendo una borsa di studio per il CET. Come ti sei sentita durante questa esperienza?

Beh l’esperienza al CET di Mogol è stata a dir poco favolosa. È come entrare in punto di piedi nel tempio della musica. La cosa bella è che al CET respiri musica in ogni momento della giornata e, per chi come me ha questa grande passione, è un “regno incantato”. I professori che ti seguono durante il percorso sono speciali, devo ringraziare infatti le docenti Carlotta Scarlatto e Laura Valente, per avermi fatto scoprire una parte di EVA che neanche io conoscevo. Questa esperienza oltre ad arricchirti professionalmente, ti arricchisce anche umanamente: nascono amicizie favolose, almeno per quanto riguarda la mia esperienza, e in più condividere un percorso con persone che hanno la tua stessa passione è molto stimolante ed estremamente divertente… non capita tutte le sere di cantare e suonare tutti insieme come una grande famiglia!

Come definiresti il tuo sound?

Ho coniato io un termine per definire la mia musica: “rock melodico”. Diciamo che è un pop un po’ più grintoso, che si addice molto alla mia vocalità. Per quanto riguarda i testi, mi piace raccontare storie di vissuti, di emozioni che mi sento addosso, cosi da poter arrivare al cuore delle persone.

Da 13 novembre è disponibile il tuo ultimo singolo, “I nostri passi”. Com’è stato dar voce a questo pezzo scritto da Raffaele Ciniero?

Ho avuto la fortuna di conoscere Raffaele al Festival di Rimini, dove per caso siamo stati abbinati come autore/interprete. Abbiamo da subito avuto un’intesa artistica, confermata poi dal fatto che abbiamo vinto il festival e da lì è nata la nostra collaborazione. Ho infatti parlato con Raffaele di questo forte legame che avevo con mio nonno e lui, prendendo spunto dal mio racconto e dalla mia storia, ha scritto “I nostri passi”. La prima volta che l’ho ascoltato ho pianto come una fontana, era proprio come lo immaginavo. Lui mi ha capita al volo e ha messo in musica le emozioni che gli ho raccontato, il mio vissuto.

Cosa volevi raccontare ai tuoi ascoltatori?

Il mio obiettivo era quello di realizzare un brano per ricordare una persona cara che purtroppo non c’è più, in modo non triste, ma ricordando i momenti felici passati insieme, cercando sempre di arrivare al cuore delle persone, in primo luogo volevo raccontare il rapporto speciale che avevo con mio nonno, ma allo stesso modo far sì che ogni ascoltatore si potesse  immedesimare nella canzone.

Quali sono i progetti per il futuro?

Il progetto che per il momento mi sta più a cuore è quello di portare avanti la collaborazione con Your voice Records e con Raffaele Ciniero, per poter pubblicare un EP entro la fine del 2021, infatti ci siamo già messi a lavoro per la produzione di un secondo brano. Poi più che un progetto, il più grande sogno nel cassetto è quello di riuscire a calcare l’immenso palco dell’Ariston di Sanremo…incrociamo le dita!

C’è qualcosa che vorresti dire ai nostri lettori?

Invito tutti i lettori di Siloud a chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare da “I Nostri Passi”. Se poi qualcuno vuole chiedermi qualcosa di più sul brano, su di me o darmi un’opinione, potete contattarmi attraverso  i social!

Eva for Siloud

Instagram:  @eva_official_one
Facebook: @capomagieva
YouTube: Eva Capomagi

Credits: Claudia Pasquini, Yourvoice Records

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...