InTheMusic: Angelo Iannelli, interview

Angelo Iannelli è uno scrittore, attore, sceneggiatore e cantautore nato a Benevento ma romano d’adozione. Sin da piccolo si divide tra queste arti. Nei suoi brani è passato dal pop ironico a melodie più malinconiche. Il suo ultimo singolo si intitola “Malbene”.

Nome: Angelo
Cognome: Iannelli
In arte: Angelo Iannelli
Età:35
Città: Roma
Nazionalità: Italiana
Brani pubblicati: Malbene, Poema vocale, Milena, Comico dell’arte
Periodo di attività: dal 2004
Genere musicale: Musica d’autore, indie pop, indie rock
Piattaforme: Spotify, YouTube, Amazon Music, Apple Music, etc

Parlaci di te Angelo!

Sono Angelo Iannelli, scrittore, attore, sceneggiatore e cantautore nato a Benevento ma romano d’adozione ormai da una vita. Ho 35 anni e faccio il professore di lettere in una scuola superiore di Roma. 

Nella tua vita c’è cinema, letteratura e anche musica. Come ti sei avvicinato a questi mondi e che legame hanno tra loro?

Sin da piccolo mi divido tra queste arti così diverse ma allo stesso tempo così simili tra loro. Tutte, in ogni caso, escludendo gli aspetti tecnici, hanno a che fare con una componente cerebrale e un’altra più propriamente sentimentale.

Tanti scelgono uno pseudonimo per il loro percorso musicale, tu invece sei rimasto federe al tuo nome e cognome. C’è qualche motivo particolare per questa scelta?

Perché ho iniziato diversi anni fa a pubblicare libri e a recitare con il mio vero nome: il cambiamento avrebbe generato confusione.

Quali sono le esperienze che ti hanno maggiormente formato e segnato?

Di sicuro quando ho scritto il testo Dalla notte del mito all’Eneide nei luoghi e nei tempi di Virgilio, adattamento teatrale dell’Eneide rappresentato a Palinuro nell’ambito del Festival della Natura: tra mito e realtà storica, da me interpretato insieme a Michele Placido, Katia Ricciarelli, Corinne Clery e Alessandro Haber. È stata un’esperienza artistica molto significativa! Poi certamente esperienze molto formative sono state la pubblicazione dei miei due libri, alcuni concerti con importanti artisti, il mio lavoro nel cinema, nella TV e nel teatro con artisti di livello internazionale.

Sei passato dal pop ironico e gioco a melodie più malinconiche. Come descriveresti il tuo sound attualmente?

Sento un sapore così nostalgico in questo brano, non lo so; lascio la parola a chi mi ascolta.

E ora, invece, parlaci di “Malbene”, il tuo ultimo singolo!

Malbene è una canzone che ho scritto qualche tempo fa durante una “notte nera di ore in bianco”. Quello che ne è venuto fuori è un pezzo violaceo, e la cosa mi è piaciuta molto.

Chi ti ha aiutato nella produzione del brano?

Il brano è stato prodotto dai fratelli Alessandro e Francesco Cosentino, che peraltro ultimamente hanno collaborato anche con artisti importanti della scena italiana come Ariete e Franco126.

Possiamo aspettarci un album che contenga “malbene”?

Vi direi che è una cosa probabile, ma vedremo: al momento non mi sbilancio in previsioni a lungo termine.

Cosa hai in programma per il tuo futuro?

Bella domanda: ci sto pensando pure io.

C’è qualcosa che vorresti dire ai nostri lettori?

Vi mando un forte abbraccio!

Angelo Iannelli for Siloud

Instagram:@angeloiannelli_official
Facebook:@angeloiannelliofficial
YouTube:Angelo Iannelli

Credits: Conza Press

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...