InTheMusic: Aftersalsa, interview

Il manifesto di Aftersalsa parla a tutti, alle nostre notti, alla quotidianità del notturno e al suo incedere rallentato, dettato dai tiri di una sigaretta. La loro musica è un misto di scene di vita notturna, immagini che scorrono e flussi di coscienze alterate. “Matteo davvero” è il titolo del loro ultimo singolo, un flusso di coscienza immerso tra future-pop e synth.

Nome: Aftersalsa
Componenti: Matteo Zappa, Simone Manzotti, Dario Azzolini, Nicolò Posenato
Età: 26-28
Città: Brianza
Nazionalità: Italiana
Brani pubblicati: Non Credermi, Matteo Davvero, Patente
Periodo di attività: dal 2016
Genere musicale: Future Emo Pop
Piattaforme: YouTube, Spotify, Apple Music, Deezer, Amazon Music, ecc.

Chi sono gli Aftersalsa?

Maionese, sigarette, riverberi e autotune.

Dove vi siete conosciuti e quando vi siete uniti in una band?

Era la notte più buia del 2016.

Sembra che il vostro nome d’arte abbiamo un riferimento abbastanza specifico. Come nasce e in che modo vi rappresenta?

Abbiamo visto una nonna preparare la salsa di pomodoro ad un after.

Quali sono le vostre principali influenze musicali?

A metà strada tra i Bicep e gli Amor Fou.

Quali sono i momenti più importanti del vostro percorso nella musica fino ad oggi?

Quando abbiamo comprato gli In Ear Monitor.

In cosa si caratterizza il vostro stile? 

Siamo le canzoni che ascolti quando fai tardi e sta sorgendo il sole, l’ultima sigaretta poi davvero basta. La colonna sonora del kebabbaro mentre apri una peroni da 66 con l’accendino.

“Matteo davvero” è il titolo del vostro ultimo singolo, un flusso di coscienza notturno immerso tra future-pop e synth. Come nasce?

La notte più bella del 2020.

Qual è la relazione tra questo brano e le vostre produzioni passate?

PIANGERE.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Mandare l’hospitality rider a tutti i locali d’Italia.

C’è qualcosa che vorreste dire ai nostri lettori?

Sfondare gli after su Spotify.

Aftersalsa for Siloud

Instagram: @aftersalsa
Facebook: @aftersalsaofficial
YouTube: Aftersalsa  

Credits: Astarte Agency

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...