InTheMusic: NDG, interview

NDG è Nicolò Di Girolamo, un ragazzo di 21 anni di Roma con la passione per la musica e la scrittura. La sua musica è influenzata fondamentalmente da tutto, qualsiasi canzone che ascolta o qualsiasi esperienza che vive. “Scappiamo via”, il suo ultimo singolo, è un brano potente e fresco che racconta di un nuovo amore della voglia e allo stesso tempo la paura di viverlo.

Nome: Nicolò
Cognome: Di Girolamo
In arte: NDG
Età: 21
Città: Roma
Nazionalità: Italiana
Brani pubblicati: Panamera, Troppo Tempo,Cuore Nero
Periodo di attività: dal 2019
Genere musicale: Pop, Rap, Urban
Piattaforme: YouTube, Spotify, Apple Music, Deezer, Amazon Music, ecc.

Chi è NDG nella vita di tutti i giorni?

NDG è Nicolò, un ragazzo di 21 anni di Roma con la passione per la musica e la scrittura.

A cosa si riferisce la parola NDG?

NDG sono le iniziali del mio nome e cognome. L’ho scelto inizialmente come nome d’arte perché non sapevo che nome darmi e suonava bene  

Quando hai scoperto il rap e, prima ancora, la musica? 

Il mio primo ricordo alla musica è quando mia madre da piccolo suonava il piano e la musica riecheggiava in tutta casa. Da bambino sono anche andato al coro anche se ho poi smesso perché non andavo d’accordo con l’insegnante. La prima volta che ho pensato di voler fare il cantante nella vita è quando ho visto il video di un’esibizione di Michael Jackson, ricordo che fu una cosa che mi folgorò il suo modo di muoversi sul palco e interagire col pubblico. Ho sempre amato scrivere già da bambino, ma col rap al liceo ho imparato a scrivere in metrica e sopra una base musicale.

Prendi ispirazione principalmente dalla nuova wave di melodic rap americano. Quali sono gli artisti che più ti influenzano?

Diciamo che a me influenza tutto, qualsiasi canzone che ascolto o qualsiasi esperienza che vivo. È difficile dire degli artisti o delle canzoni in particolare anche perché ascolto davvero di tutto. 

Quali sono stati i momenti più importanti della tua carriera artistica fino ad oggi?

Sicuramente fino ad adesso i momenti più importanti della mia carriera sono stati inizialmente i primi freestyle che pubblicavo sui social, che hanno creato la prima piccola fan base. Successivamente il successo del mio singolo “Panamera” che è stato certificato disco d’oro e mi ha permesso di firmare il mio primo contratto discografico. Considero molto importanti anche l’intervista con Vincenzo Mollica (è stato un onore per me), i live che ho fatto perché mi hanno fatto crescere come artista e come persona e anche gli insuccessi perché mi hanno sempre spinto a fare meglio e a rialzarmi più forte di prima. 

Pur prendendo riferimento dal panorama internazionale, cerchi di essere unico ed originale nel tuo genere. Quali sono i caratteri fondamentali di ciò che fai?

Voglio che la mia musica sia vera e autentica. Descrivo ciò che provo, mi piace variare suoni e stili ma nonostante il vestito che mi metto addosso possa cambiare è sempre Nicolò a indossarlo. 

Il tuo nuovo singolo si intitola “Scappiamo via” e parla principalmente di innamorarsi. Dicci qualcosa in più, dalla produzione alla scrittura del testo!

“Scappiamo via” è un brano potente e fresco che racconta di un nuovo amore della voglia e allo stesso tempo la paura di viverlo. È un brano urban pop che si rifà un po’ alla sinthwave 80’s ovviamente fatta a modo mio, sui ritornelli in più c’è un assolo di chitarra.

Il testo l’ho scritto appena mi è arrivata la base dal mio produttore, stavo vivendo quei fervori dell’inizio di un amore e li ho buttati fuori. “Baciami come se fosse l’ultima notte o la fine del mondo” questa è la mia frase preferita del brano e descrive perfettamente la foga di un amore che nasce.

In che modo questo brano segue le tue produzioni passate e in che modo, invece, anticipa le tue prossime uscite? 

Il brano si distacca dalle mie produzioni passate e non anticipa le prossime uscite. Nel mio prossimo progetto voglio sperimentare a 360º, quindi non aspettatevi mai qualcosa di uguale.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?  

Per il futuro voglio uscire con tanta nuova musica e cantarla il prima possibile live con il pubblico.

C’è qualcosa che vorresti dire ai nostri lettori?

Ai lettori di Siloud vorrei dire di restare connessi, perché uscirà tanta musica in questo nuovo anno.

NDG for Siloud

Instagram: @ndg.music
YouTubeNDG

Credits: Sugar Music

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...